Archive for maggio, 2008

La Costituzione: una bussola democratica

giovedì, maggio 29th, 2008

bussolademocratica.jpg

La costituzione è la legge fondamentale di uno stato moderno, cioè di un insieme di persone che, condividendo in linea generale presupposti storici e culturali, organizza la propria convivenza in un territorio. Si tratta quindi di un documento che regola le forme basilari di relazione e di associazione di una comunità politica, definendo i diritti fondamentali dei cittadini e articolando e limitando le modalità di esercizio del potere. La costituzione è il nucleo delle attuali democrazie in quanto ne individua i valori che, al di là di ogni forma e procedura, la sostanziano: la libertà e l’uguaglianza, la cui costante tensione è tenuta in equilibrio dalla solidarietà e dalla partecipazione alla vita pubblica. (altro…)

La Borsa: ieri,oggi…. e domani

lunedì, maggio 19th, 2008

immaginepost.jpg
Dopo dieci anni dal compimento della riforma e della privatizzazione della Borsa Italiana, le autorità italiane esprimono preoccupazione per le dimensioni dei conflitti di interesse. Si voleva creare un mercato borsistico, a livello nazionale ed europeo, a misura delle imprese e degli investitori di ogni dimensione. Al contrario, si è creata una Borsa a misura oligarchica per pochi istituti bancari. Istituti che finanziano le imprese, le quotano in Borsa, le sponsorizzano con ricerca e supporto alle negoziazioni, sono pure loro quotati in Borsa e contemporaneamente azionisti di riferimento della Borsa stessa e, infine, amministrano oltre il 90% del risparmio gestito.” Il quadro finanziario diventa ancora più grave se si analizza la direttiva della commissione europea proposta da Bulkestein, che va verso un potenziamento degli intermediari a dispetto dei veri protagonisti del mercato cioè le imprese e i risparmiatori. (altro…)

Apprendere la democrazia

venerdì, maggio 9th, 2008

apprenderelademocrazia.jpg 

“Pensando e ripensando, non trovo altro fondamento della democrazia che questo: il rispetto di sé. La democrazia è l’unica forma di reggimento politico che rispetta la mia dignità, mi riconosce capace di discutere e decidere sulla mia vita pubblica. Tutti gli altri regimi non mi prestano questo riconoscimento, mi considerano indegno di autonomia fuori della cerchia delle mie relazioni puramente private e familiari. La democrazia è, tra tutti, l’unico regime che si basa sulla mia dignità in questa sfera più ampia.” (altro…)


facebook like