Archive for ottobre, 2008

Clima Estremo

mercoledì, ottobre 29th, 2008

weatherearth.jpg

“Molti vorrebbero che i meteorologi assomigliassero a certi medici che, ascoltati i sintomi al telefono, prescrivono gli esami di laboratorio, sperando di accorciare i tempi per arrivare alla verità. In meteorologia, però, esistono solo cause prossime per certi fenomeni, mentre la connessione fra questi fenomeni e il passato climatico è uno dei problemi più controversi che esistano.” Preso atto di questi limiti della meteorologia, è possibile dunque attribuire il caldo registrato nel 2003 semplicemente all’aumento del livello di anidride carbonica e degli altri gas serra negli ultimi anni? (altro…)

Riaprire il vaso di Pandora: le mutilazioni genitali femminili

domenica, ottobre 19th, 2008

mgf1.jpg

“Con il termine “Mutilazioni Genitali Femminili” (MGF) si intende una serie di pratiche, diffuse in molti paesi, che mirano ad alterare la conformazione degli organi genitali femminili esterni per finalità non terapeutiche.” (Mazzetti); “Le MGF causano gravi danni alle bambine e alle donne adulte e frequentemente provocano patologie più o meno gravi a breve e a lungo termine. Gli effetti sulla salute dipendono dall’estensione della mutilazione, dall’esperienza dell’operatore, dalla sterilità degli strumenti con cui viene eseguito l’intervento e dalle condizioni di salute della bambina o della donna nel momento in cui subiscono la mutilazione” (Sacchetti); “dietro alle MGF non c’è il gusto del macabro di una violenza gratuita, ma un substrato nel quale le donne che portano sul proprio corpo la mutilazione sono immerse: le loro radici, la loro terra, i loro genitori, quanto avevano di più caro prima di lasciare il paese di origine. E quanto probabilmente continua almeno in parte, a dare senso, significato e giustificazione alla loro esistenza. […] le MGF non sono mai approvabili, e vanno combattute con fermezza, perché provocano danni gravi e irreversibili alle donne. Ma non vanno combattuti i sistemi entro cui si sono sviluppate, ne tanto meno le donne che le hanno subite” (Mazzetti). (altro…)

La Storia dell’Universo

giovedì, ottobre 9th, 2008

dome.jpg

“Una buona teoria è quella che produce un alto numero di predizioni suscettibili, in linea di principio, di essere confutate dall’osservazione. Ogni volta che nuovi esperimenti forniscono risultati in accordo con le predizioni, la teoria sopravvive e la nostra fiducia in essa aumenta; ma se troviamo anche solo una nuova osservazione in disaccordo con le previsioni, dobbiamo abbandonare o modificare la teoria” (Karl Popper). Combinando la teoria della relatività generale con la meccanica quantistica si prospetta una struttura dello spazio tempo quadridimensionale del tutto nuova: senza singolarità e senza confini, simile alla Terra ma con un numero maggiore di dimensioni. (altro…)


facebook like