Archive for maggio, 2010

Nasce la prima vita artificiale. “Ecco la cellula in laboratorio”

venerdì, maggio 28th, 2010

©rednode
20 Maggio 2010, partendo da quattro bottiglie di sostanze chimiche, Craig Venter, controverso scienziato americano, ha “creato” la prima forma di vita artificiale, come del resto aveva preannunciato due anni fa: “Sto per creare un essere vivente sintetico.”
Nasce così il primo organismo artificiale, un batterio monocellulare chiamato Mycoplasma mycoides che dopo l’esperimento viene rinominato Mycoplasma laboratorium. (altro…)

La società ‘low cost’

mercoledì, maggio 19th, 2010

©cardman

“Il processo in atto ha le dimensioni epocali di una trasformazione sociale nella quale il ceto medio, come eravamo abituati a intenderlo venti o trent’anni fa, svanisce, sostituito da una società più polarizzata: professionisti, operatori dei mercati finanziari, lavoratori della conoscenza, addetti ai servizi “protetti”, imprenditori dei settori innovativi sanno posizionarsi laddove il nuovo sistema economico produce o distribuisce ricchezza e quindi riescono a garantirsi un reddito comunque crescente. È la “società creativa” […]. Dall’altro lato si ammassa la forza-lavoro a più bassa specializzazione: operai dell’industria esposta alla concorrenza internazionale, impiegati e dipendenti dei servizi tradizionali (dal trasporto alla ristorazione), tutti stretti tra compressione dei redditi e riduzione delle garanzie sociali.” (altro…)

SPDY: un protocollo sperimentale per rendere il web più veloce

domenica, maggio 9th, 2010

©bottleneck
SPDY sta ad indicare un protocollo internet alternativo all’HTTP per velocizzare la navigazione WEB. La sperimentazione fa parte di un’iniziativa che va sotto il nome di “Let’s make the web faster”. Alla fine del 2009, Google ha presentato SPDY, un nome che vuole richiamare il termine inglese speedy (veloce) per comunicare, appunto, il senso di velocità nella navigazione grazie alla compressione dei contenuti. I risultati ottenuti dai primi test di laboratorio sono entusiasmanti: si parla di una riduzione del 64% del tempo di navigazione. (altro…)


facebook like