Archive for febbraio, 2011

“Roboetica: una nuova etica per una nuova scienza”

sabato, febbraio 19th, 2011

©robot2
“Cinema letteratura fanno di tutto per creare attorno ai robot un alone di mistero e di inquietudine. I robot non saranno mai degli esseri umani veri e propri, ma di certo entreranno nella nostra vita quotidiana, creando una serie di problemi etici e giuridici inediti. La scienza, con il suo metodo critico e razionale, deve contribuire a elaborare nuovi strumenti culturali in grado di affrontarli.”
Cellulari, computer, videogame sono soltanto l’alba tecnologica del nostro immediato futuro. I robot saranno compagni di lavoro piuttosto che strumenti e ciò prospetta una continua e sempre più complessa interazione uomo-robot con possibili problematiche sia di ordine psicologico sia di sicurezza (http://www.roboethics.org/icra2011/) (altro…)

Crescete e prostituitevi: la prostituzione come categoria dello spirito nell’Italia odierna

giovedì, febbraio 10th, 2011

©thedoll“Per questo, semplicemente per questo, oggi il plutocrate di palazzo Chigi è imparagonabilmente più leggero di Bettino [Craxi], perché ha resettato dal suo computer personale il concetto di morale isolandolo dalla politica, così da non dover più preoccuparsi di contraddire valori etici non commerciabili. Berlusconi, in sostanza, non si sente in colpa, ma si è ormai del tutto convinto di essere nel giusto risolvendo prima i suoi problemi personal-imprenditoriali con il sistema del monitor legislativo e poi pensando a un Paese a sua immagine e somiglianza, un Paese già così immorale da essere appunto adattissimo al salto di qualità del nuovo millennio: diventiamo amorali e non pensiamoci più. Compriamoci la nostra amoralità personale al mercato, favorito e organizzato dalla ‘nuova’ politica.”. (altro…)


facebook like