Archive for ottobre, 2013

BES: la nuova frontiera scolastica dell’inclusione

sabato, ottobre 19th, 2013

colors

Ecco finalmente il libro che tanti insegnanti, quotidianamente impegnati in scuole di ogni ordine e grado, attendevano dallo scorso inverno. Dario Ianes e Sofia Cramerotti, esperti nei campi dell’educazione e della pedagogia speciale, hanno organizzato in modo sistematico i contributi degli studiosi che affrontano il problema dei bisogni educativi speciali (BES) dei nostri alunni.
Che cosa vuol dire la sigla BES? Quali allievi hanno diritto alla personalizzazione dei programmi di insegnamento? Che cosa sono e come si realizzano un Piano Didattico Personalizzato ed un Piano Annuale per l’Inclusività? Che cosa si intende per strumenti compensativi e quando, come e con chi possono essere  utilizzati? È giusto dispensare certi allievi in difficoltà da compiti gravosi ed umilianti per la loro persona? Che cosa significa l’espressione “scuola inclusiva”?
Chiunque lavori oggi nella scuola sa quanto pressante sia la necessità di fornire risposte chiare a tali questioni, in particolare da quando, nel dicembre 2012 e nel marzo 2013, sono stati pubblicati i due documenti sui bisogni educativi speciali, che hanno enormemente ampliato lo spettro delle possibilità di personalizzare le programmazioni didattiche per i bambini in situazioni di comprovato disagio. (altro…)

Una carriera politica esemplare: Tina Anselmi dalla Resistenza alla contro la P2

giovedì, ottobre 10th, 2013

woodpattern

“La nostra storia di italiani ci dovrebbe insegnare che la democrazia è un bene delicato, fragile, deperibile, una pianta che attecchisce solo in certi terreni, precedentemente concimati. E concimati attraverso l’assunzione di responsabilità di tutto un popolo. Ci potrebbe far riflettere sul fatto che la democrazia non è solo libere elezioni – quanto libere? -, non è soltanto progresso economico – quale progresso e per chi? È giustizia. È rispetto della dignità umana, dei diritti delle donne. È tranquilità per i vecchi e speranza per i figli. È pace.” (altro…)


facebook like